logo Toson.png
_MG_7913_edited.jpg
 

IL BED & BREAKFAST

Il B&B Toson d'Oro nasce dall'idea e dalla passione di Ombretta e Bruno, che hanno saputo finemente ristrutturare un'elegante dimora dentro le mura del centro storico di Sabbioneta.

Sabbioneta viene considerata la "Città Ideale" del Rinascimento, fondata dal Duca Vespasiano Gonzaga nel XVI secolo e che,  insieme a Mantova, è entrata nel  2008 nella lista dei Patrimoni Mondiali dell'UNESCO.

Il gusto estetico e la ricerca del dettaglio hanno permesso di fondere gli elementi antichi con quelli moderni, valorizzando al meglio ogni singola stanza. 

B&B Toson d'Oro si compone di due stanze, Giulia e Isabella, e una suite, Vespasiano.

PERCHE'  "TOSON D'ORO"

Il "Toson d'Oro" rappresenta la più prestigiosa onorificenza imperiale conferita per meriti di fedeltà, obbedienza e riconoscenza dall'Imperatore Filippo II di Spagna al Duca Vespasiano Gonzaga nel 1585.
Rappresenta il più importante riconoscimento dell'Imperatore al suo compagno d'infanzia Vespasiano, che ha poi realizzato la sua "Città Ideale" secondo i canoni del  XVI secolo e che rappresenta tutt'ora l'importante eredità del Duca.

Il vello d'ariete è il simbolo di questa onorificenza,  pochi grammi d'oro ma di inestimabile valore storico e morale.

Il vello d'oro è anche il simbolo scelto per il Bed & Breakfast come ideale continuità tra il pensiero del Duca e il modo moderno di fruire della sua città.

 
_MG_7877.JPG

LE NOSTRE CAMERE

Camera Giulia

Camera Isabella

Suite Vespasiano

 

I SERVIZI

Colazione

Colazione a buffet con vasto assortimento dolce e salato.

Pulizie giornaliere

Cura e pulizia giornaliera di ogni singola camera. 

Wifi

Wifi gratuito ad alta velocità in tutte le camere.

Televisione

TV a schermo piatto in tutte le camere.

Aria condizionata

Tutte le camere sono dotate di impianto di condizionamento.

 

GALLERY

Colazione
Colazione
press to zoom
Bagno Camera Giulia
Bagno Camera Giulia
press to zoom
Camera Giulia
Camera Giulia
press to zoom
1/9
 

COSA VISITARE A SABBIONETA

Cinta Muraria 

Grazie ad abili ingegneri ed esperti architetti, Vespasiano nella seconda metà del Cinquecento riuscì a realizzare una cinta muraria a forma di esagono irregolare con sei bastioni a cuneo progettata da Girolamo Cattaneo e dal piacentino Bernardino Panizzari.

Teatro Olimpico

Fu il primo teatro in Italia pensato e progettato per vivere di vita propria e non essere una parte di un edificio già esistente. È considerato il capolavoro architettonico di Vincenzo Scamozzi, che ne seguì progetto e realizzazione dal 1588 al 1590.

Galleria degli Antichi

Voluta da Vespasiano per custodire i suoi pezzi da collezione, la Galleria degli Antichi è un vasto corridoio edificato su un lato del Palazzo Ducale, in cui si possono ammirare decorazioni ad affreschi.

Palazzo Ducale

Tra gli edifici più antichi della città, Palazzo Ducale si presenta come un grande complesso cinquecentesco a due piani che conserva splendidi soffitti di legno intarsiato e oro.

Palazzo Giardino

Residenza privata e luogo dell'otium del duca, Palazzo Giardino raccoglie un ciclo di affreschi di grande pregio, dedicati alle virtù politiche e militari, realizzati da Bernardino Campi.

Ciclovia dell'UNESCO

Il percorso, che collega Sabbioneta e Mantova, si snoda su strade a basso traffico, attraverso le zone umide del Parco Oglio Sud, consentendo di scoprire ambienti altrimenti inesplorati e apprezzare al meglio le caratteristiche paesaggistico culturali del territorio.

_MG_7826-min_edited.jpg

DICONO DI NOI

"Host gentilissimi, ci hanno fornito anche delle ottime indicazioni sui luoghi da visitare e su come sfruttare al meglio il nostro tempo a Sabbioneta Colazione con torte e biscotti, tutto fatto in casa e molto buono.

Ambiente nuovissimo, arredato con gusto e stile moderno."

 

COSA VISITARE NELLE VICINANZE

Villa Pasquali

Il piccolo borgo di Villa Pasquali è dominato dalla mole imponente della parrocchia di Sant'Antonio Abate, uno dei gioielli del barocco mantovano, opera di Antonio Bibiena. Pianta a croce latina, cupole traforate e arabescate, cappelle laterali, ricche decorazioni, rappresentano una splendida sorpresa per il visitatore.

Parco dell'Oglio

Il Parco Naturale Regionale dell'Oglio comprende un totale di ben 16 comuni: Sabbioneta è sfiorata dalla parte Sud del Parco dell'Oglio, che rappresenta un'oasi di oltre 12mila ettari estesa fino al Fiume Mella, alla confluenza con il Po. La Riserva delle Bine ospita oltre 800 specie di animali.

Colorno

A poca distanza da Parma, Colorno è uno dei borghi più belli di tutta l’Emilia Romagna e la sua storia affonda le radici in epoca medievale. Scoprirete qui la "Versailles" italiana dei Duchi di Parma: la Reggia di Colorno, un'elegante e monumentale struttura architettonica, con oltre 400 sale, corti e cortili.

Mantova

Mantova vanta alcune unicità ed è stata scenario di storie che la rendono straordinaria e differente da tutte le altre città d’arte. Storie e unicità relative all’arte, al paesaggio, al buon mangiare e ai personaggi che vi sono nati o che a Mantova hanno realizzato opere memorabili. Mantova è stata nominata Patrimonio Mondiale dell'UNESCO nel 2008.

Parma

Parma viene definita la magica “Città della Musica”, un luogo ricco di storia e cultura, avvolto da magnifici e monumentali edifici. Una città il cui patrimonio sconfina in campi diversi, da quello architettonico, pittorico, musicale e addirittura gastronomico.

Cremona

Cremona è anche definita la città delle 3 T: Torrazzo, uno dei campanili più alti del mondo e simbolo della città; Torrone, che qui è nato 500 anni fa e Tognazzi, il grande attore nato a Cremona. Da provare anche le visite nelle liuterie storiche, che da 500 anni realizzano i migliori violini del mondo.